Home Cinema Al via il MGFF, Gianvito Casadonte: Abbiamo costruito un festival ricco di grandi emozioni
Al via il MGFF, Gianvito Casadonte: Abbiamo costruito un festival ricco di grandi emozioni

Al via il MGFF, Gianvito Casadonte: Abbiamo costruito un festival ricco di grandi emozioni

0
0

“Benvenuti alla XIV edizione del Magna Graecia Film Festival, grazie, siete sempre numerosi. Per me è un grande onore e una grande gioia poter presentare questo programma insieme a questa meravigliosa madrina, Giulia Elettra Gorietti. Sono felice perché si è lavorato tanto, si è lavorato bene, grazie anche all’Assessore al Turismo e allo Spettacolo Alessandra Lobello ed all’Assessore alla Cultura e Vicesindaco Ivan Cardamone, qui presenti, che mi sono stati vicini facendo un gran lavoro di squadra. Siamo riusciti in pochissimo tempo a dare la location adeguata al Magna Graecia nell’area Porto. Abbiamo costruito un festival ricco di grandi emozioni, di giovani autori e di grandi star internazionali, da Tim Roth a Zahi Hawass, ma ci saranno altre sorprese a livello internazionale. Dire che il Magna Graecia è diventato un catalizzatore mediatico è ormai evidente. Ho voluto Giulia perché fa parte di quella generazione di attrici di grande valore con un percorso di grande rispetto”. Con queste parole il raggiante Direttore Artistico Gianvito Casadonte ha dato inizio alla XIV edizione del Magna Graecia Film Festival.

Dopo il saluto dei due assessori intervenuti ha preso la parola la madrina del festival, Giulia Elettra Gorietti, che ha ringraziato il Direttore Artistico:« Grazie Gianvito per avermi dato questo ruolo di madrina in un festival del cinema. Mi fa onore e ringrazio. Sono stata già qui quando ero molto piccola, dieci anni fa, ma fu una toccata e fuga, un solo giorno. Questa volta avrò, invece, il piacere  di conoscere meglio la Calabria e di vedere i film che verranno proiettati, incontrare tutte le star che verranno e soprattutto da giovane attrice per me è un piacere partecipare ad un evento che incentiva le attività dei giovani. Questo festival è, infatti, un festival delle opere prime. Grazie a tutti e godiamoci il cinema che è importante».

E’ seguita la presentazione del primo film in concorso, che sarà proiettato questa sera, “Smetto quando voglio – Masterclass”, in cui sono intervenuti il regista del film Sydney Sibilia e gli attori Edoardo Leo, Greta Scarano e Marco Bonini

In chiusura della conferenza è intervenuto anche il Sindaco Sergio Abramo ed è stato presentato a tutti gli attori presenti Francesco Passafaro, giovane regista e attore teatrale catanzarese, che ha avuto il coraggio di riaprire il Cinema Teatro Comunale con tanti sacrifici. A tal proposito il Direttore Casadonte ha reso noto che in queste serate del festival ci sarà una raccolta fondi per sostenere il “Comunale” perché questi fantastici ragazzi hanno bisogno di aiuto ed, essendo lui anche il Sovrintendente del Teatro Politeama, ha lanciato un’idea “last minute”: «si potrebbe programmare al Comunale un film dell’attore che viene a fare uno spettacolo al Politeama, fare quindi un doppio passaggio, sarebbe interessante».

Prima di congedarsi il Direttore ha ricevuto in omaggio, dall’artista catanzarese Antonella Oriolo, un’opera che ha molto apprezzato.

Saverio Fontana

tags:
Saverio Fontana Saverio Fontana, nato a Catanzaro, diplomato in informatica presso l'Istituto Tecnico Industriale, collabora con la testata giornalistica on line lesuberante.it. Ama intervistare direttamente i protagonisti degli eventi e deve questo amore ad Oriana Fallaci di cui ha letto molte delle sue interviste dallo stile unico e inconfondibile.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *