Home Cinema IL MGFF SEMPRE PIU’ INTERNAZIONALE
IL MGFF SEMPRE PIU’ INTERNAZIONALE

IL MGFF SEMPRE PIU’ INTERNAZIONALE

0
0

Si prevede un’edizione stellare per il Magna Graecia Film Festival.

Il patron, Gianvito Casadonte, ha ufficializzato la presenza di una star internazionale.

A Catanzaro, dal 29 luglio al 5 agosto, giungerà l’attore londinese Timothy Simon Smith, in arte Tim Roth.

Come dimenticare le sue interpretazioni in “Le Iene” e “Pulp Fiction” del regista Quentin Tarantino che lo hanno reso noto al grande pubblico.

Fra i tanti riconoscimenti ottenuti anche una nomination all’Oscar nel ’96 per “Rob Roy” di Michael Caton-Jones.

Nel 1999 è stato l’eccezionale protagonista del poetico “La leggenda del pianista sull’oceano” di Giuseppe Tornatore e ha partecipato a “The Million Dollar Hotel” di Wim Wenders.

Nel 2013 è stato il Principe Ranieri, al fianco di Nicole Kidman, in “Grace di Monaco”

Recentemente, 2015, è tornato sul grande schermo con Tarantino con “The Hateful Eight”.

Un personaggio eccezionale, punta di diamante della XIV edizione della kermesse cinematografica targata Casadonte.

Al Magna Graecia Film Festival Roth riceverà il Magna Graecia Award.

Nell’occasione verrà proiettato l’ultimo lavoro realizzato dall’artista come regista e dedicato al tema dell’anoressia.

Roth terrà anche una master class durante la quale incontrerà in pubblico e, in particolare, gli appassionati di cinema e recitazione.

UFF. STAMPA MGFF

Saverio Fontana Saverio Fontana, nato a Catanzaro, diplomato in informatica presso l'Istituto Tecnico Industriale, collabora con la testata giornalistica on line lesuberante.it. Ama intervistare direttamente i protagonisti degli eventi e deve questo amore ad Oriana Fallaci di cui ha letto molte delle sue interviste dallo stile unico e inconfondibile.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *