Home Interviste Intervista ad Eman, Colonna d’oro al Magna Graecia Film Festival:«Sono pieno d’emozioni, non me l’aspettavo»
Intervista ad Eman, Colonna d’oro al Magna Graecia Film Festival:«Sono pieno d’emozioni, non me l’aspettavo»

Intervista ad Eman, Colonna d’oro al Magna Graecia Film Festival:«Sono pieno d’emozioni, non me l’aspettavo»

0
0

Eman, il cantautore catanzarese il cui album “Amen” è stato pubblicato a Febbraio ed il cui video, tratto dal brano “Il vizio”, è stato lanciato il 18 Luglio su youtube, ha ricevuto la Colonna d’oro per la musica al Magna Graecia Film Festival sabato 30 Luglio. Qualche ora prima della premiazione con un grande sorriso e con grande disponibilità ha concesso questa intervista a Saverio Fontana per lesuberante.it:

Emanuele questa sera, prima di ricevere la Colonna d’oro per la musica, ti esibirai sul palco del Magna Graecia Film Festival nella tua città, con quali sentimenti?

Sono sentimenti bellissimi, sono pieno di emozioni, non me l’aspettavo anche se Gianvito Casadonte qualche mese fa mi aveva anticipato che mi avrebbe dato un premio. La cosa bellissima è che siamo in questa cornice fantastica, in un festival importante per la città, un movimento di cultura pieno di ospiti importanti ed essere ospite anche io qui è motivo di grande orgoglio per me.

Ci puoi anticipare cosa proporrai questa sera?

Soprattutto mi va di dire che faremo qualcosa di nuovo oggi qui, è un regalo al festival, quindi chi ci sarà vedrà.

La tua musica piace ai giovanissimi ma anche ai meno giovani, qual è il tuo segreto?

Il mio segreto è non avere un segreto. Il segreto è mostrarsi per quello che si è, essere vero. Sia i più grandi che i più piccoli intuiscono quando una persona non ha filtri e non ha maschere. Mi auguro che sia questo il non segreto di Eman.

E’ difficile emergere da Catanzaro?

E’ difficilissimo sempre, a Catanzaro lo è un po di più, ma dalla Calabria in genere. Una terra dimenticata anche da questo punto di vista, ma noi faremo sempre di più, faremo in modo che i riflettori si accendano anche sui giovani della Calabria.

Vedi nei giovani della nostra città un fermento tale da poter stimolare un rinascimento culturale?

Penso sia impossibile non vederlo, penso ad Altrove, penso ai tanti giovani artisti, alle tantissime manifestazioni culturali che organizzano, all’interesse che hanno per la loro città , che io mi ricordi non ha mai avuto questo picco a livello storico. E’ dovere di chi ha il compito di valorizzare sforzi tali aiutarli a crescere.

Saverio Fontana

tags:
Saverio Fontana Saverio Fontana, nato a Catanzaro, diplomato in informatica presso l'Istituto Tecnico Industriale, collabora con la testata giornalistica on line lesuberante.it. Ama intervistare direttamente i protagonisti degli eventi e deve questo amore ad Oriana Fallaci di cui ha letto molte delle sue interviste dallo stile unico e inconfondibile.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *